fbpx

+39 3471975103

Associazione Tonjproject 5 X 1000

Il tuo 5×1000 per aiutare donne e bambini.

FIRMA PER IL 5 PER MILLE

Siamo un’associazione nata nel novembre 2008 per sostenere l’attività della missione salesiana di Tonj in Sud Sudan e per portare aiuto ad una popolazione che per decenni ha conosciuto solo l’esperienza della guerra.
Tonjproject da oltre 10 anni è in prima linea per portare aiuto ad una popolazione che per decenni ha conosciuto solo l’esperienza della guerra.

Agiamo concretamente contro la mortalità dei bambini, donne gradide e la malnutrizione di tutta la popolazione.

Lavoriamo per garantire a ogni bambina e bambino la possibilità di sopravvivere ed agli abitanti di Tonj di poter ricevere cure adeguate.

Nel 2018 abbiamo aiutato tante persone, in maggioranza BAMBINI.

Sostienici con la tua dichiarazione dei redditi (730, CUD, UNICO)

Firma nel riquadro per la “scelta per la destinazione del cinque per mille dell’IRPEF” e scrivi il codice fiscale di TonjProject Onlus 900 182 001 71 nello spazio dedicato al “Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale ecc.

Il 5 X mille a Tonjproject: curare un bambino non ti costa nulla!

Scarica il promemoria

Scarica il Pdf, e stampalo: puoi consegnarli al tuo commercialista, al CAF oppure anche ai tuoi amici. Passaparola!

Scadenze dichiarazioni

Modello 730 ordinario: entro l’8 luglio 2019 in caso di presentazione al sostituto di imposta.

Modello 730 ordinario al 23 luglio 2019: entro il 23 luglio 2019 in caso di presentazione presso Caf o altro intermediario autorizzato.

Modello 730 precompilato: entro il 23 luglio 2019 facendo l’invio per via telematica per conto proprio o avvalendosi di un intermediario autorizzato; la stessa scadenza vale per i CAF, con l’abolizione del vincolo dell’elaborazione dell’80% delle precompilate al 7 e per il 730 precompilato Inps.

Dichiarazione dei redditi persone fisiche (ex Modello Unico): entro il 30 settembre 2019.

URGENZA OSTETRICA A TONJ

Nello stato del Warrap, di cui Tonj è una contea, la mortalità materna stimata è di 2.173/100.000 con più del 40% delle donne che non ricevono assistenza di nessun tipo durante la gravidanza, il parto e il puerperio. A causa dell’indisponibilità di servizi sanitari adeguati, la quasi totalità delle donne partorisce al proprio domicilio, senza alcuna assistenza.
Questa situazione comporta un grave aumento della mortalità intra-parto, delle infezioni dell’apparato riproduttore e della sterilità. A Tonj il 94% dei parti viene assistito da levatrici di villaggio, prive di alcun addestramento formale. Solamente lo 0,4% dei parti complicati è assistito in strutture sanitarie capaci di far fronte ad eventuali urgenze ostetriche.

Il tasso di tagli cesarei è all’incirca dello 0,2%, molto
al di sotto del 15%, percentuale considerata corretta dal WHO (Organizzazione
Mondiale della Sanità).

URGENZA PEDIATRICA

La mortalità infantile nello stato del Warrap è di 139/1.000 nati vivi. Questo drammatico dato è conseguenza della bassa copertura vaccinale (solamente il 21% delle donne gravide riceve la seconda dose di TT2 e solo il 13,8% dei bambini di un anno ha completato il ciclo DPT3), dell’altissima mortalità neonatale, delle poverissime condizioni igieniche e dell’elevato tasso di malnutrizione pediatrica. Le principali cause di morte in età  pediatrica sono: la malaria, le infezioni respiratorie e quelle gastrointestinali.
Sono molto comuni e diffuse anche le infezioni cutanee e quelle oftalmiche.
La maggior parte delle malattie infettive che colpiscono la popolazione di Tonj sono malattie trasmissibili attraverso l’uso di acqua contaminata. Un’indagine ha evidenziato come il 91,7% della popolazione non disponga di toilette e come solo il 52% delle gente abbia accesso ad acqua potabile grazie alla presenza di pozzi e di pompe vicino a casa.